Questo piccolissimo paese è popolato da solo quattro persone e tutti uomini single

 
CERCA PER ZONA

Prepotischis, il minuscolo borgo abitato da solo quattro persone
Wed, 07 Jun 2017

Prepotischis, il minuscolo borgo abitato da solo quattro persone

Il nostro paese, si sa, è pieno di bellezze e posti nuovi da scoprire e questo è proprio il caso di Prepotischis, frazione del comune di Prepotto in provincia di Udine. Questo piccolissimo borgo si trova proprio sul confine tra Italia e Slovenia: infatti per arrivarci si può prendere la strada della Valle dello Judrio, torrente facente parte del bacino idrografico dell'Isonzo che nasce del massiccio del Colovrat.

Cos’ha di particolare questo borgo e perché ve ne stiamo parlando, vi starete chiedendo?
La sua particolarità è il fatto di essere abitato da solo 4 persone e tutti uomini, single. Potrebbe essere considerato quindi il borgo degli scapoli, in quanto nessuno di questi è sposato o ha una compagna.

Marcello Velliscig

Fino a 40 anni fa lo stesso borgo era abitato da più di quaranta persone, quindi questi uomini sono gli ultimi “superstiti” di quella che prima era una vera e propria comunità. A raccontare la storia di questo borgo c’è Marcello Velliscig, 60 anni, che lavora e vive lì da sempre. A fargli compagnia ci sono anche due fratelli Giorgio e Antonio, e il quarto abitante Sergio. Lavorano tutti la terra e vivono grazie ai suoi frutti, ma allevano anche animali. In particolare Marcello alleva dei maiali e delle galline, è anche cacciatore e cerca di arrangiarsi in tutti i modi e non se la cava per niente male; d’altronde è nato e cresciuto in questa terra e il suo amore per questa va oltre ogni fatica e problema. Inoltre il borgo è immerso dai roseti che sua mamma, Rosa, aveva piantato.

borgo di Prepotischis

Molte persone nel corso dei secoli sono passate da questo posto ma poi nessuno ha resistito tranne loro, in quanto tutta la zona è stata tassata, anche chi possedeva una casa in pietra vecchia e non abitabile doveva pagare. E così piano piano le osterie hanno iniziato a chiudere non riuscendo più a far fronte alle spese elevate; inoltre le condizioni delle strade non sono delle migliori e non arriva nemmeno la rete telefonica. Di conseguenza, in un mondo che va sempre più veloce e continua ad evolversi soprattutto tecnologicamente, queste realtà rischiano di scomparire e sarebbe un vero peccato.

Ma Marcello non si perde d’animo: il suo lavoro inizia alle 5 del mattino e termina quando cala il sole e tutto ciò ha permesso a questi quattro signori di mettere a posto le loro abitazioni. La loro forza di volontà e l’amore per la propria terra porterà avanti questo borgo finché potranno.

Marcello a Prepotischis

E se poi qualche signora vorrà aiutarli, di certo non si tireranno indietro.
Quindi care donne, se siete stufe della frenetica vita di città e volete passare la vostra vita circondate dal verde, dalla natura e da suggestivi roseti, fatevi avanti e venite a visitare Prepotischis!

Foto e Fonte Il Gazzettino di Udine

Notizie correlate

Giornata nazionale della lettura. Ecco cosa vi consigliamo di leggere...
La carta stampata sta lasciando sempre più posto al web: sfogliate la nostra rivista digitale 'e-borghi travel' e viaggerete tra i borghi più suggestivi comodamente con un dito!
By Redazione
Mettete dei fiori sui vostri balconi: Procida dà il benvenuto alla primavera
Anche quest'anno, il Comune del borgo marinaro campano invita gli abitanti ad abbellire cancelli, finestre e terrazze con piante ornamentali per celebrare l'inizio della bella stagione
By Redazione
Un piccolo giro tra i borghi di Pavese
Santo Stefano Belbo in Piemonte e Brancaleone in Calabria
By Marino Pagano
Con Sophia Loren, anche Cesare Cremonini è Cittadino Onorario di Maratea.
E' stato recentemente reso noto dal comune della "perla del Tirreno" che il cantautore Cesare Cremonini è stato nominato cittadino onorario
By Redazione
Quattro passi… in 4 borghi fortificati
Poker d’assi di borghi fortificati per andare alla scoperta della storia e delle curiosità. Leggende intrecciate ad arte e architettura, epopee medievali o rinascimentali che rivelano al visitatore tutta l’unicità di questi gioielli italiani
By Luciana Francesca Rebonato
Il monte Mosiné: base aliena e terra di cupi misteri e leggende spirituali
Alle porte della Val di Susa, a pochi chilometri da Torino, si erge la montagna più misteriosa d’Italia, il monte Mosiné. Il luogo è celebre per i suoi innumerevoli avvistamenti di UFO e per le sue antiche leggende esoteriche.
By Pier olpato

Piú letti del mese

5 tra i borghi più belli e caratteristici incastonati nella roccia
Un viaggio alla scoperta di cinque località incantevoli arroccate nell’austerità della roccia del Belpaese
By Pier Volpato
5 borghi imperdibili dell’appennino tosco-emiliano
Fiumalbo, Compiano, Bagnone, Castelnuovo di Garfagnana e Coreglia Antelminelli, gioielli dell’appennino.
By Luca Sartori
Ricetta: Strangozzi al tartufo nero, eccellenza di Norcia
Una pasta artigianale, tipica dei borghi umbri e con il blasonato tartufo nero: uno dei fiori all’occhiello della gustosa gastronomia di Norcia, nel cuore della Valnerina
By Luciana Francesca Rebonato
Ricetta: Génépy, il liquore forte e deciso e dei borghi valdostani
Artemisia weber e artemisia glacialis. Sono le piantine di montagna d’alta quota che, insieme, danno origine al Génépy: un liquore dal sapore alpino, una prelibatezza da conoscere e saper preparare
By Luciana Francesca Rebonato
Un itinerario lungo la Strada Romantica delle Langhe e del Roero tra borghi, castelli e vigneti piemontesi
La Strada Romantica delle Langhe e del Roero, un incantevole viaggio per vigne, borghi e castelli del Piemonte
By Pier Volpato
Salpa alla scoperta dei borghi più belli custoditi nel cuore della Sardegna
Un itinerario nel cuore del Mediterraneo, un viaggio alla scoperta di cinque tra i borghi più belli della Sardegna
By Redazione
e-borghi travel - la rivista per chi ama viaggiare tra borghi e turisimo slow

Sfoglia gratuitamente e-borghi travel, la tua nuova rivista di viaggi