Cerca 'novembre' tra i borghi, dove dormire, dove mangiare, dove comprare, cosa vedere o le notizie di e-borghi

 
CERCA PER ZONA

Cerca per parole chiave
Hai cercato: novembre

Borghi

Cosa vedere

Castel Maniace
Faro Castello Maniace, Piazza Federico di Svevia, Siracusa (SR)
Santuario di Santa Maria Regina di Anglona
Piazza SS. Maria D'Anglona, Tursi (MT)
Maranatha - Museo dei Presepi
Via Rio Bianco, 17, Località Lutago, Campo Tures (BZ)
Museo Etnografico e dei Cimeli Cavouriani
+39 0173 262159, Grinzane Cavour (CN)
Museo Etnografico e dei Cimeli Cavouriani
Via Castello, 5, Grinzane Cavour (CN)
Chiesa Collegiata di San Salvatore
Piazza Don Tonino Bello, 7, Alessano (LE)
Abbazia di San Michele Arcangelo a Passignano
Strada di Badia, 28, Tavarnelle Val di Pesa (FI)
Parco Letterario Ippolito Nievo
Piazza Duomo, 16, Cordovado (PN)
Casa Museo del Boccaccio
Via Giovanni Boccaccio, 18, Certaldo (FI)
Museo Nazionale di Archeologia del Mare
Strada Nuova, 59, Caorle (VE)
Museo d'Arte Sacra della Val d'Arbia
Via Soccini, 18, Buonconvento (SI)
Museo Etnografico e dei Cimeli Cavouriani
+39 0173 262159, Grinzane Cavour (CN)
Casa Natale di Leonardo
Via di Anchiano, località Anchiano, Vinci (FI)
Chiesa di San Tommaso
Via San Tommaso, 26, Daiano (TN)
Rocca Malatestiana
Via II Giugno, Montefiore Conca (RN)
Grotta Torri di Silvia
SP31, Duino-Aurisina (TS)
Museo Aretuseo dei Pupi
Palazzo Midiri-Cardona, Via della Giudecca, Siracusa (SR)
Abbazia di Morimondo
Via Attilio Fratelli, 4, Morimondo (MI)
Museo Archeologico di Sarteano
Via Roma, 24, Sarteano (SI)
Museo Ideale Leonardo Da Vinci
Via Montalbano, 2, Vinci (FI)
Museo della Vita Contadina Cjase Cocèl
Via Lisignana, 40, Fagagna (UD)
Museo Etnografico e dei Cimeli Cavouriani
+39 0173 262159, Grinzane Cavour (CN)
Museo della Terracotta
Via Valgelata 10, località Petroio,, Trequanda (SI)
Casa degli Artisti Giacomo Vittone
Villa Canale, 21, Tenno (TN)
Monumento ai Caduti di Fragala
Strada Provinciale, 11, Carfizzi (KR)
Ecomuseo della Castagna
Via Molino, Località Raggiolo, Ortignano Raggiolo (AR)
Ecomuseo dell'Alabastro
Passo del Gualduccio, Palazzo Minucci Solaini, Volterra (PI)
Museo Mandralisca
Via Mandralisca, 13, Cefal (PA)
MAV Museo dell'artigianato valdostano di tradizione
località Chez Sapin, 86, Fnis (AO)
Oasi Naturalistica dei Quadris
Via Caporiacco, Fagagna (UD)
Palazzo Bitonti
Piazza IV Novembre, 37-38, Montesano Salentino (LE)
Museo Leonardiano
Piazza dei Conti Guidi, 1, Vinci (FI)
Teatro Romano
Viale Franco Porretti, 41, Volterra (PI)
Museo 'Monteriggioni in Arme'
Via I° Maggio, 4, Monteriggioni (SI)
Cimitero Militare Polacco
Strada Statale 100, Casamassima (BA)
Museo della Battaglia e di Anghiari
Piazza Mameli, 1-2, Anghiari (AR)

Dove mangiare

Ristorante Locanda Bellavista
Piazza al Castello, 2, Cervo (IM)
Chiosco La Quiete
Via Castellino, 1768/A, Guiglia (MO)
Enoteca Comunale di Castell'Arquato
Piazza del Municipio, 2, Castell'Arquato (PC)

Dove comprare

Azienda Agricola Natalina
Via Denera, 6, località Cadignano, Tremosine (BS)

Idee di viaggio

5 mete imperdibili in Piemonte a novembre
Grinzane Cavour, Vogogna, Avigliana, Serralunga d’Alba e Agliè, borghi imperdibili del Piemonte.
By Luca Sartori
Langhe: gita ai borghi dell’albese, Barolo, Barbaresco e Neive
Terra di tartufi e castelli, dolci poggi vitati e enoteche, cantine storiche e tante tradizioni. Qui le vigne si trasformano in poesia, le antiche strade di Langa svelano paesaggi unici, terre magiche che profumano di vini straordinari.
By Luca Sartori
Plataci, dove i murales raccontano il passato
Piccolo nucleo cittadino dove ancora oggi è tutelata la cultura dell'antica Arberia italiana.
By Marino Pagano
Hotel Villa Neri Resort & Spa, in Sicilia e tra mito e realtà
Arcaica terra di grandi emozioni, la Sicilia è una continua fonte di meraviglie e sorprese. A iniziare da borghi custodi di storia e leggende millenarie, per giungere a un presente che la vede protagonista anche in questa location
By Luciana Francesca Rebonato

Eventi

  • Corteo Storico Federico II e Torneo dei Rioni
    10-08-2019
    Oria (BR)
    Rievocazioni storiche

    Aggiungi al tuo calendario 2019-08-10 2019-08-10 Europe/Rome Corteo Storico Federico II e Torneo dei Rioni Secondo weekend di Agosto La manifestazione trae origine dal Bando che Federico II volle emanare nel 1225 durante un periodo di permanenza ad Oria. L’Imperatore Svevo, in attesa di Isabella di Brienne che avrebbe sposato nel novembre dello stesso anno, decise di insediarsi con la sua nobile corte nella zona collinare più vicina al porto di Brindisi, dove qualche mese dopo sarebbe sbarcata la figlia di Giovanni di Brienne, Re di Gerusalemme. Proprio per onorare la presenza del padre della promessa sposa e rendere partecipe dell’evento la gente della “fida et nobilissima cittade d’Orea”, l’Imperatore svevo – nel rispetto della tradizione dell’epoca – volle bandire un “Torneamento” tra i quattro antichi rioni: Castello, Judea, Lama e Santo Basilio. Oggi il “Torneo dei Rioni” rappresenta la rievocazione storica medievale più importante e conosciuta di tutto il Mezzogiorno e rappresenta un punto di riferimento importante nel panorama culturale e turistico della regione Puglia: una terra che Federico II aveva eletto a sua vera patria. Il Corteo Storico, che si svolge il sabato, consta di 800 figuranti in costumi d’epoca che sfilano lungo le principali vie della cittadina fastosamente addobbate con i vessilli colorati dei quattro Rioni. Lo sfarzo dell’epoca fridericiana viene rappresentato fedelmente attraverso movenze e portamenti di nobili, dame, cavalieri, giullari, uomini di corte, paggi e armigeri. Il Corteo Storico si conclude nella suggestiva piazza Manfredi, dove l’Araldo legge il bando emanato da Federico II nel 1225 per bandire il Torneamento tra i quattro Rioni della Cittade. E’ lo stesso Imperatore, a conclusione di una suggestiva cerimonia con danze e musiche medievali ed una coreografia particolarmente affascinante con mangiatori di fuoco e giocolieri, a presentare a cortigiani e contradaioli l’ambìto “Palio”: il sogno inseguito per tutto l’anno dai quattro Rioni. La domenica, atleti e cavalieri appartenenti ai quattro rioni si sfidano nelle durissime prove di stampo medievale valide per l'assegnazione dell'ambito "Palio" all’interno di una cornice suggestiva del campo del “Torneamento “ appositamente addobbato come si usava fare nel medioevo. Per vincere il Palio gli atleti dei quattro rioni dovranno conquistare il maggior numero di punti durante cinque prove (ariete, botte, forziere, gara del ponte, velocità e destrezza), il cui ordine di svolgimento viene sorteggiato poco prima dell'inizio del Torneamento. Ogni prova dà diritto a quattro punti al primo classificato, tre al secondo, due al terzo e uno all'ultimo. Chi non dovesse concludere la prova o non presentarsi alla partenza non riceve alcun punto. In caso di parità è prevista una prova di spareggio. Oria

    Secondo weekend di Agosto La manifestazione trae origine dal Bando che Federico II volle emanare nel 1225 durante un periodo di permanenza ad Oria. L’Imperatore Svevo, in attesa di Isabella di Brienne che avrebbe sposato nel novembre dello stesso anno, decise di insediarsi con la sua nobile corte nella zona collinare più vicina al porto di Brindisi, dove qualche mese dopo sarebbe sbarcata la figlia di Giovanni di Brienne, Re di Gerusalemme. Proprio per onorare la presenza del padre della promessa sposa e rendere partecipe dell’evento la gente della “fida et nobilissima cittade d’Orea”, l’Imperatore svevo – nel rispetto della tradizione dell’epoca – volle bandire un “Torneamento” tra i quattro antichi rioni: Castello, Judea, Lama e Santo Basilio. Oggi il “Torneo dei Rioni” rappresenta la rievocazione storica medievale più importante e conosciuta di tutto il Mezzogiorno e rappresenta un punto di riferimento importante nel panorama culturale e turistico della regione Puglia: una terra che Federico II aveva eletto a sua vera patria. Il Corteo Storico, che si svolge il sabato, consta di 800 figuranti in costumi d’epoca che sfilano lungo le principali vie della cittadina fastosamente addobbate con i vessilli colorati dei quattro Rioni. Lo sfarzo dell’epoca fridericiana viene rappresentato fedelmente attraverso movenze e portamenti di nobili, dame, cavalieri, giullari, uomini di corte, paggi e armigeri. Il Corteo Storico si conclude nella suggestiva piazza Manfredi, dove l’Araldo legge il bando emanato da Federico II nel 1225 per bandire il Torneamento tra i quattro Rioni della Cittade. E’ lo stesso Imperatore, a conclusione di una suggestiva cerimonia con danze e musiche medievali ed una coreografia particolarmente affascinante con mangiatori di fuoco e giocolieri, a presentare a cortigiani e contradaioli l’ambìto “Palio”: il sogno inseguito per tutto l’anno dai quattro Rioni. La domenica, atleti e cavalieri appartenenti ai quattro rioni si sfidano nelle durissime prove di stampo medievale valide per l'assegnazione dell'ambito "Palio" all’interno di una cornice suggestiva del campo del “Torneamento “ appositamente addobbato come si usava fare nel medioevo. Per vincere il Palio gli atleti dei quattro rioni dovranno conquistare il maggior numero di punti durante cinque prove (ariete, botte, forziere, gara del ponte, velocità e destrezza), il cui ordine di svolgimento viene sorteggiato poco prima dell'inizio del Torneamento. Ogni prova dà diritto a quattro punti al primo classificato, tre al secondo, due al terzo e uno all'ultimo. Chi non dovesse concludere la prova o non presentarsi alla partenza non riceve alcun punto. In caso di parità è prevista una prova di spareggio.

  • Sapori d'Autunno
    Dal 31-10-2019
    Al 01-11-2019
    Pietrapertosa (PZ)
    Sagre

    Aggiungi al tuo calendario 2019-10-31 2019-11-01 Europe/Rome Sapori d'Autunno Il giorno 31 ottobre e 1 Novembre a Pietrapertosa si festeggiano i Sapori d' autunno. Durante la manifestazione si possono degustare i piatti della tradizione arricchiti con i frutti del territorio lucano tipici della stagione autunnale. Inoltre è anche un' occasione per scoprire abilità e creatività degli artisti locali e assaporare e conoscere i prodotti delle aziende agricole del posto passeggiando lungo stradine e vicoli del borgo di Pietrapertosa, arrampicato sulle dolomiti Lucane, e ammirare la natura incontaminata che circonda il paese, immerso nel Parco Regionale di Gallipoli Cognato e delle Piccole Lucane. Pietrapertosa

    Il giorno 31 ottobre e 1 Novembre a Pietrapertosa si festeggiano i Sapori d' autunno. Durante la manifestazione si possono degustare i piatti della tradizione arricchiti con i frutti del territorio lucano tipici della stagione autunnale. Inoltre è anche un' occasione per scoprire abilità e creatività degli artisti locali e assaporare e conoscere i prodotti delle aziende agricole del posto passeggiando lungo stradine e vicoli del borgo di Pietrapertosa, arrampicato sulle dolomiti Lucane, e ammirare la natura incontaminata che circonda il paese, immerso nel Parco Regionale di Gallipoli Cognato e delle Piccole Lucane.

  • Festa patronale della Madonna dello Schiavo
    15-11-2019
    Carloforte (CI)
    Ricorrenze religiose

    Aggiungi al tuo calendario 2019-11-15 2019-11-15 Europe/Rome Festa patronale della Madonna dello Schiavo La Madonna (una piccola statua in legno), probabilmente una piccola polena di un veliero portata sulla spiaggia dai marosi, fu trovata dal giovane schiavo tabarchino Nicola Moretto nella spiaggia di Nabeul, presso Tunisi il 15 novembre 1800. Il ritrovamento della "Madonnina Nera" fu accolto come un segnale divino dagli schiavi in terra d'Africa, ma soprattutto come esortazione e conforto per sopportare le tribolazioni e le persecuzioni. Portata nell'isola di San Pietro nella loro emigrazione dagli schiavi liberati, la Madonnina è rimasta un fortissimo simbolo di fede ma, al di fuori del significato strettamente religioso, anche di libertà e di forte unione solidale della comunità. La festa della Madonna dello Schiavo è senza dubbio quella più sentita dalla comunità carolina e da diversi anni questa festa si rinnova anche a Pegli l'ultima domenica di novembre. Alla Madonna dello Schiavo è dedicata la omonima chiesa ubicata in via XX Settembre, ove la statua è venerata. Carloforte

    La Madonna (una piccola statua in legno), probabilmente una piccola polena di un veliero portata sulla spiaggia dai marosi, fu trovata dal giovane schiavo tabarchino Nicola Moretto nella spiaggia di Nabeul, presso Tunisi il 15 novembre 1800. Il ritrovamento della "Madonnina Nera" fu accolto come un segnale divino dagli schiavi in terra d'Africa, ma soprattutto come esortazione e conforto per sopportare le tribolazioni e le persecuzioni. Portata nell'isola di San Pietro nella loro emigrazione dagli schiavi liberati, la Madonnina è rimasta un fortissimo simbolo di fede ma, al di fuori del significato strettamente religioso, anche di libertà e di forte unione solidale della comunità. La festa della Madonna dello Schiavo è senza dubbio quella più sentita dalla comunità carolina e da diversi anni questa festa si rinnova anche a Pegli l'ultima domenica di novembre. Alla Madonna dello Schiavo è dedicata la omonima chiesa ubicata in via XX Settembre, ove la statua è venerata.

  • Festa della Madonna del Cattivo Tempo
    19-11-2019
    Martano (LE)
    Ricorrenze religiose

    Aggiungi al tuo calendario 2019-11-19 2019-11-19 Europe/Rome Festa della Madonna del Cattivo Tempo Madonna de lu Maletiempu in dialetto martanese e Madonna ù Tristu Cerù in griko. Secondo la leggenda il 19 novembre 1787, invocata dai cittadini che si erano riparati dalla furia di una tempesta nella Chiesa Matrice, la Madonna fu autrice del miracolo che salvò il paese. Martano

    Madonna de lu Maletiempu in dialetto martanese e Madonna ù Tristu Cerù in griko. Secondo la leggenda il 19 novembre 1787, invocata dai cittadini che si erano riparati dalla furia di una tempesta nella Chiesa Matrice, la Madonna fu autrice del miracolo che salvò il paese.

  • Festa della Madonna Immacolata
    08-12-2019
    San Felice Circeo (LT)
    Ricorrenze religiose

    Aggiungi al tuo calendario 2019-12-08 2019-12-08 Europe/Rome Festa della Madonna Immacolata presso la chiesa dell'Immacolata in Pinetina. Dal 29 novembre si tiene ogni sera la Novena, che si conclude con la Solenne Celebrazione animata dalla corale della chiesa, il "Coro dell'Immacolata". San Felice Circeo

    presso la chiesa dell'Immacolata in Pinetina. Dal 29 novembre si tiene ogni sera la Novena, che si conclude con la Solenne Celebrazione animata dalla corale della chiesa, il "Coro dell'Immacolata".

Scopri tutti gli eventi nei borghi

Notizie

Petralia Soprana: il borgo dei Borghi autunno 2018
Il celebre concorso Borgo dei Borghi si è concluso con la vittoria di Petralia Soprana, incantevole comune situato all'interno del parco delle Madonie, in Sicilia
By Redazione
Gli eventi da non perdere nei borghi nel mese di ottobre 2018
Sagre, degustazioni, eventi, rievocazioni, mercatini, manifestazioni sportive e molto altro... Questo mese, nei borghi, non ci si annoia di sicuro
By
Mercatini di Natale da non perdere nei borghi a dicembre
La magica atmosfera dei borghi regala uno spettacolo che si fonde alla tradizione per offrire la cornice perfetta agli acquisti natalizi. Ecco alcuni dei più suggestivi mercatini di Natale che potrete visitare nei nostri borghi.
By Redazione
V conferenza 'Borghi più belli Mediterraneo' - Cisternino, dal 23 al 26 novembre
Tutela, recupero e valorizzazione dei centri storici nei piccoli borghi; questi i temi protagonisti della conferenza organizzata dal Comune di Cisternino, in collaborazione con l'Associazione I Borghi più belli d'Italia e la Regione Puglia
By Redazione
Anche i borghi dicono ‘Basta violenza sulle donne’!
Si svolgerà sabato 25 novembre la giornata Internazionale contro la violenza sulle donne. Ecco le iniziative e gli eventi di alcuni borghi.
By Redazione
Se fotografando: #viedellolio
Grazie alla collaborazione con Yallers, ecco le foto sulle vie dell'olio che abbiamo scelto e pubblicato sulla nostra rivista nel numero di novembre 2017
By Redazione
I borghi tra le 100 Mete d'Italia
Promuovere i valori dell’italianità e premiarne l’originalità, questo lo scopo dell'iniziativa 100 Mete d'Italia che ha premiato i dieci comuni italiani più meritevoli per ogni categoria. I borghi non potevano certo mancare.
By Redazione
Dal borgo alla pista da sci. Da sabato impianti aperti sull'Abetone
Grazie alla nevicata dei giorni scorsi prende il via la stagione sciistica pistoiese e sale la febbre dello sci
By Redazione
I Sindaci dei borghi del Capo di Leuca a servizio per la Giornata Mondiale dei Poveri
Domenica 19 Novembre ci sarà la 1a Giornata Mondiale dedicata ai poveri e agli esclusi. I borghi del Capo di Leuca parteciperanno attivamente con un'interessante iniziativa benefica.
By Redazione
22 chef italiani si daranno battaglia per l'Oro di Spello
Dal 17 al 19 novembre l'Oro di Spello esalterà il panorama enogastronomico del territorio, con grandi piatti e showcooking esclusivi.
By Redazione
La Giornata Mondiale del Diabete nei borghi
Sempre più borghi stanno illuminandosi di blu, aderendo con iniziative a quest'importante giornata dedicata alla salute
By Redazione
Immaginate una Città di Cioccolato... Sabato 18 e domenica 19 novembre a Certaldo
Esposizioni, dimostrazioni, goloserie, artigiani, giochi, animazione, laboratori e tanto tanto cioccolato per un golosissimo weekend!
By Redazione
Spettacoli, concerti e incontri da non perdere nei borghi questo mese
Una selezione di eventi d'intrattenimento e cultura da non perdere nei borghi a novembre
By Redazione
La fontana di Diana di Ortigia ritorna, finalmente, in tutto il suo splendore
Torna in funzione e in tutta la sua bellezza dopo mesi di restauro e problemi tecnici, l'opera monumentale di Giulio Moschetti del 1907
By Redazione
Il ‘Presepio Emozionale’ di Gualdo Tadino arriva ad Amatrice, Norcia e Visso
Dopo il grande successo del 2016 l’iniziativa realizzata dalle Edizioni Frate Indovino approda nei comuni terremotati e a Gubbio
By Redazione
L'estate di San Martino nei borghi: eventi, sagre, mercatini e fiere da non perdere l'11 novembre
Un antico proverbio dice "A San Martino ogni mosto diventa vino", una data tra estate e inverno dedicata al santo e celebrata in gran parte del paese. Ecco la nostra selezione di eventi nei borghi tra il 10 e il 12 novembre 2017
By Redazione
Sagre ed eventi enogastronomici da non perdere nei borghi a novembre
Una selezione golosa di eventi dedicati al cibo, ai prodotti tipici e all'enogastronomia per i veri amanti dei borghi
By Redazione
XX° edizione di Frantoi Aperti, cinque proposte per scoprire l'Umbria e i suoi borghi dell'olio
Dal 28 ottobre al 26 novembre, e ancora dal 1° al 3 dicembre cinque proposte all'insegna di borghi medievali, dell'olio, di cultura e piccoli musei
By Redazione
Al via #lucideiborghi, il secondo foto contest organizzato da Yallers e Borghi Magazine dedicato all'illuminazione nei borghi
Dopo il successo di #viedellolio, parte oggi il secondo contest che vedrà i borghi sotto una nuova luce
By Redazione
Eventi nei borghi da non perdere durante il ponte tra il 1° e il 5 novembre 2017
Siete ancora indecisi su cosa fare durante il lungo ponte di questa settimana? Ecco una selezione di cosa accadrà nei borghi.
By Redazione
Sibillini Live, quest’anno ancora di più. Musica, teatro e arte per ripartire
Riparte “Sibillini Live” nella sua seconda edizione. Musica, arte e teatro per far fronte alle molte difficoltà create dal sisma.
By Redazione
#viedellolio, il primo foto contest promosso da Yallers e Borghi Magazine
Il primo di una serie di contest fotografici per valorizzare i borghi e promuovere le eccellenze italiane aperto a tutti gli amanti della fotografia e dei nostri borghi
By Redazione
Sagre ed eventi enogastronomici da non perdere nei borghi a ottobre
Dal pesce alle castagne, dall'uva ai funghi, dalla polenta al riso. Ecco quando e dove gustare i sapori d'autunno delle sagre nei borghi
By Redazione
Cicloturisti alla scoperta delle località termali italiane più belle
Il 25 giugno Giuseppe Campochiaro e Giovanna Napolitano concluderanno la prima parte di "Cicloviaggiando tra storia e sapori- Cicloturisti alle terme", un percorso ciclistico alla scoperta dei gioielli termali italiani in tutte le regioni d'Italia.
By Redazione
La Festa Nazionale dei Borghi Autentici d'Italia a Biccari (FG) dal 15 al 18 giugno 2017
Quattro giorni ricchi di eventi, dibattiti, musica e gastronomia locale a Biccari, per grandi e piccini
By Redazione
Ostana, dove il vento fa il suo giro
Proprio sotto la cima del Monviso si trova il comune di Ostana: il più piccolo e tra i più alti in quota della nostra rete di borghi.
By Redazione
Le Mostre di Casa Stampatori
La XVII stagione culturale del Museo della Stampa – Casa Stampatori Ebrei Soncino aprirà nel mese di Marzo per proseguire fino a Dicembre.
By Redazione
Cicloturistica d’epoca e trail fra i calanchi: Domenica 18 e Domenica 25 a Brisighella
Brisighella è un borgo e una terra immersa in uno scenario naturale ancora intatto, come quello del Parco Regionale della Vena del Gesso Romagnola, un piacere per gli occhi ed un luogo da amare e gustare in ogni stagione.
By